MTWE MTWE

REGISTRATI ORA


22-23-24 settembre 2020
Paris Expo Porte de Versailles, Parigi, Francia

Notizie del settore


Il satellite meteorologico cinese FY-3D è entrato in orbita con successo

L’amministrazione meteorologica cinese (CMA) ha lanciato con successo il suo nuovo satellite meteorologico in orbita polare, il Fengyun-3D (FY-3D), che fornirà allarmi meteorologici anticipati per contribuire alla riduzione dell’impatto dei disastri naturali.

Il lancio del satellite ha avuto luogo il 15 novembre dal centro spaziale di Taiyuan su un razzo di trasporto Long-March-4C; il satellite andrà a sostituire il vecchio satellite meteorologico FY-3B della CMA, operativo da otto anni.

L’FY-3D è stato dotato di cinque strumenti di telerilevamento completamente nuovi, tra cui l’HIRAS (Hyperspectral Infrared Atmospheric Sounder), il GAS (Greenhouse Gases Absorption Spectrometer), il WAI (Wide-angle Aurora Imager) e l’IPM (Ionospheric PhotoMeter).

È stato inoltre sottoposto ad upgrade il funzionamento dello strumento fondamentale del satellite, il MERSI ((Medium Resolution Spectral Imager). In totale, il satellite è stato dotato di 10 strumenti di telerilevamento.

L’HIRAS copre 70 volte il numero di canali spettrali rispetto al suo predecessore, e si prevede che possa aumentare drasticamente l’efficienza di previsione di tifoni o altri eventi meteorologici di forte impatto, con un anticipo che può arrivare a cinque - sette giorni.

Il MERSI, un altro strumento fondamentale del satellite FY-3D, è paragonabile all’imager a bordo del satellite JPSS americano; è in grado di rilevare con precisione nubi, aerosol e colori dell’oceano, tutti elementi utili per il monitoraggio dei disastri e la gestione ambientale.

La Cina ha fino ad ora lanciato con successo 16 satelliti meteorologici, sette dei quali sono ancora in orbita e continuano a fornire grandi quantità di dati osservazionali per la meteorologia, l’oceanografia, l’agricoltura e i servizi aeronautici. - November 2017

Indietro a Notizie